Un glossario “Street”: alcune espressioni usate nel Graffiti Writing

Ti è mai capitato di vedere un graffito e di non comprenderne né le lettere né lo stile? 

È molto comune: il linguaggio dei writers è molto complesso e volutamente criptico, ma esistono delle definizioni che ci permettono di identificare la tipologia di un graffito. Qui sotto avrai a disposizione un “glossario del writing”, che ti permetterà di individuare lo stile e le caratteristiche di un pezzo, anche guardandoti attorno nella città in cui vivi. Se invece desideri sapere quali sono le differenze tra il Graffiti Writing e la Street Art, clicca qui 

ARGENTO: un argento, o “argentone”, è un pezzo realizzato con i contorni ben definiti, riempito con la vernice argento. Si trovano spesso sui muri delle città, ma in Italia hanno avuto una concentrazione maggiore a Roma e nelle città limitrofe.

ASTROFAT o FAT: si tratta di tappino per la bomboletta spray che produce un tratto molto ampio, oltre i 12 centimetri. Esistono diversi tipi di tappini per le bombolette, e ciascuno di questi differisce in base al getto di colore che produce. Sia i writers che gli street artists possiedono i propri tappini che portano sempre con sé. 

BACKJUMP: il backjump è un pezzo veloce, solitamente realizzato durante una breve fermata del treno nella stazione.

BLACK BOOK, SKETCH BOOK o PIECE BOOK: con questo termine si fa rifermento al quaderno usato dai writers per le bozze dei loro pezzi.

BIANCONE: è un pezzo di grandi dimensioni riempito di bianco con tempera e rullo oppure a pennello.

BLOCKBUSTER o BLOCKLETTER: grandi lettere squadrate, spesso dipinte a due colori. Si dice  siano state inventate dai writers newyorkesi Blade e Comet.

BOMBER: Per “bomber” si intende chi non realizza “pezzi” ma, al pari di un vandalo, deturpa città e metropolitane con la sua tag.

BOMBING o BOMBARDARE: deriva da “to bomb”, che significa “scrivere o dipingere illegalmente”. Consiste nell’atto di tappezzare i muri della città con la tag, con l’intento di rivendicare e ribadire la propria identità.

BUBBLE STYLE, BUBBLE LETTERS o SOFTIE: è uno stile specifico che consiste nell’uso di lettere arrotondate. Questa tendenza è stata inventata dal writer americano PhaseII. È uno degli stili più datati e utilizzati per i throw-up data la sua rapidità di esecuzione.

BUFF: si tratta di un trattamento per la rimozione dei graffiti.

CREW: gruppo di writers, solitamente identificato da una sigla o un acronimo.

CROSSING OVER: dipingere, a sfregio, sul pezzo di un altro writer o street artist.

END TO END: “pezzo” o sequenza di “pezzi” che coprono interamente un vagone ferroviario.

FANZINE: deriva infatti da “fanatic magazine”, periodico prodotto a basso costo e in tiratura limitata, destinati agli appassionati di un settore.

FREESTYLE: Espressione ampiamente utilizzata in ambito rap, fin dagli anni Ottanta. Consiste nello sviluppare concetti senza seguire uno schema ben preciso (nel caso di una canzone un’intro, una melodia, un ritornello e un outro), ma dando libero sfogo alla propria creatività all’interno però di una metrica e di uno schema comunque rigoroso, seppur personale.

HALL OF FAME o WALL OF FAME: è uno spazio in cui è possibile leggere la storia dei graffiti di una determinata città. Nel concreto, sono muri adibiti ai graffiti, attribuiti alle crew dalle amministrazioni locali. I pezzi realizzati nelle Hall of Fame sono “legali”, “istituzionali”, e raccontano il percorso di crescita o di formazione tecnica di una crew.

MASTERPIECE: capolavoro pezzo particolarmente riuscito.

PEZZO: è l’opera realizzata da un writer, scritta a più colori.

PUPPET: elemento figurativo che arricchisce un pezzo scritto. 

SCRACTH TAG: è una tag incisa su vetro.

TAG: firma realizzata velocemente e con un solo colore.

THROW-UP o FLOP: è una scritta realizzata velocemente a uno o due colori.

WILDSTYLE: complicata struttura di lettere incastrate e arrichite di frecce, barre ed elementi ornamentali.

Ti interessa il mondo del Graffiti Writing, della Street Art e dell’arte contemporanea? Seguici sui nostri canali social Instagram @cdstudiodarte1968 e Facebook @cdstudiodarte per rimanere sempre aggiornato!

Mandaci un’e-mail!

Quick Shop