Musante Francesco

Francesco Musante nasce a Genova nel 1950, si diploma prima al Liceo Artistico di quella città, poi alla sezione distaccata Albertina di Belle Arti di Torino; negli anni settanta si iscrive alla Facoltà di Filosofia di Genova e frequenta i corsi di Pittura all’Accademia di Belle Arti di Genova.Inizia come astrattista influenzato da Rauschenberg e dalla Pop Art con grandi campiture di colore ed inserimenti di scritte, oggetti e legni. Dal 1971 si decide a fare l’Artista a tempo pieno diventando via via pittore , scultore, incisore (dal 1983 compare nei cataloghi delle”Incisioni originali italiane e straniere dell’800 e moderne”). Dal 1975 si assiste ad un cambio di rotta deciso verso il figurativo inizialmente creando una serie di figure femminili ispirate a Klimt ed alla Secessione Viennese poi, a partire dal 1985, comincia a creare i suoi caratteristici “omini” inseriti in contesti pieni di oggetti, personaggi, parole e frasi poetiche.

Muriotto Angelo
Pandolfi Eros